Screen Shot 2017-09-15 at 15.38.15

Amazon Music Unlimited: dopo libri e serie TV in abbonamento arriva la musica

Giovedì 14 settembre 2017 è arrivato ufficialmente anche in Italia Amazon Music Unlimited, il servizio che il colosso degli e-commerce mette in campo per (provare a) contrastare l’egemonia di Spotify & Co. nell’ascolto della musica in streaming.

Vediamo come funziona, quanto costa e quali sono le offerte speciali messe a disposizione per il lancio (perché – spoiler – ce ne sono 😉 ).

Partiamo da un presupposto: i servizi di musica in streaming si somigliano tutti, almeno in linea generale.

Amazon Music Unlimited mette a disposizione una libreria di 50 milioni di brani (come tutti, milione più milione meno), consente di ascoltarli su tutti i dispositivi possibili e immaginabili (dallo smartphone al PC, passando per i tablet e naturalmente i Fire in particolare) e di scaricarli per sentirli offline.

Mutatis mutandis, è comunque qualcosa di molto simile agli altri servizi in abbonamento offerti da Amazon che abbiamo già visto: Kindle Unlimited, Audible, Prime Video, ve li ricordate?

Diversamente da Spotify e Deezer, che offrono l’uso gratuito (pur con qualche limite) a patto che si accetti di ascoltare la pubblicità, Amazon Music Unlimited si allinea a servizi come Google Play Musica e Apple Music: o si paga l’abbonamento, e si ha diritto a tutto, oppure il sistema resta “blindato”, inaccessibile. Semplicemente, è come se non esistesse.

Dall’altra parte, proprio come tutti i rivali, Amazon Music Unlimited offre comunque un periodo di prova gratuito: sono (anche per esso) 30 giorni, durante i quali è possibile usare il servizio in tutte le sue funzioni e decidere se ne vale la pena e tenerlo e cominciare a pagare, oppure chiuderla lì senza vincoli né penali.
L’abbonamento ad Amazon Music Unlimited può essere disdetto in qualunque momento: la fatturazione è anticipata quindi prima si paga il mese e poi si può accedere, ma se uno vuole interrompere l’uso lo può fare sempre, e al termine del periodo che ha pagato smetterà sia di pagare che di poter usare.

Amazon Music Unlimited costa 9,99 €/mese oppure 14,99 €/mese nella versione Family, che dà diritto all’ascolto contemporaneo fino a 6 persone (un’opportunità che permette di “smezzare” con altre persone e risparmiare, come abbiamo già visto che tanti fanno con altri servizi di streaming): ancora una volta, è uguale a Spotify …

Cos’è allora che distingue Amazon Music Unlimited dai suoi rivali? Principalmente la possibilità (che solo pochi altri, tra cui Apple Music, offrono) di pagare in anticipo un anno di abbonamento e così risparmiare due mesi: il costo a quel punto diventa di 99 €.

Attenzione però: l’opportunità è riservata ai soli clienti Amazon Prime.

Sempre (e solo) per i clienti Prime, poi, Amazon Music Unlimited propone anche un’altra offerta lancio, valida solo fino al 14 ottobre: 10€ di buono, in sostanza un altro mese gratis.

Al momento non l’abbiamo ancora provato, ma non escludiamo di farlo a breve: ci incuriosisce. Soprattutto sarà interessante (almeno per noi…) capire come si integra con il resto della nostra cronologia ricerche su Amazon, un negozio che ha dimostrato di sapere bene cosa ci potrebbe piacere…

Un negozio che, un tassello alla volta, sta mettendo a disposizione di tutti un intero mondo di contenuti culturali e ricreativi in abbonamento: dalle serie TV ai libri, passando per le storie da ascoltare e – oggi – la musica.

Che sia arrivato il momento di avere playlist sempre più cucite addosso ai nostri gusti, non solo musicali ma a 360° ?
Diteci la vostra su Amazon Music Unlimited 😉

Un pensiero su “Amazon Music Unlimited: dopo libri e serie TV in abbonamento arriva la musica”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *